Simona Casadio

Privacy Policy

Restauro oggetti sacri

La ditta Casadio, grazie alla sua specializzazione in dorature, restauro e laccatura, ha eseguito lavori di recupero di strutture religiose di grande rilievo storico-artistico.


BASILICA CATTEDRALE DI FAENZA


L'Architetto Pier Giorgio Gualdrini ha commissionato alla ditta Simona Casadio interventi di doratura relativi al progetto di adeguamento artistico liturgico del Presbiterio della Cattedrale. Gli interventi di doratura hanno interessato l'altare, la cattedra episcopale e l'ambone realizzati in onice bianco. In più Simona ha effettuato un effetto di antichizzazione del Cero Pasquale realizzato in bronzo. Tutti gli interventi di adeguamento artistico liturgico del Presbiterio della Cattedrale sono stati autorizzati dalla Soprintedenza.




BASILICA CATTEDRALE DI FAENZA


Su invito dell’Arciconfraternita della B.V. delle Grazie, con sede nella Basilica Cattedrale di Faenza, è stata eseguita la delicata operazione di pulitura della cappella-santuario dedicata alla Patrona. Il difficile intervento, in ambiente monumentale del ‘600 ricco di marmi, stucchi e affreschi, ha garantito un ottimo risultato, di piena soddisfazione per la Committenza e per la Fabbriceria della Cattedrale.

 

 

 

CHIESA PARROCCHIALE DI ERRANO (FAENZA - RA)

Ancora per conto dell’Arciconfraternita della B.V. delle Grazie, la ditta Casadio ha riportato all’antico splendore la sontuosa cornice tardo cinquecentesca della pala del Rosario della Chiesa Parrocchiale di Errano (Faenza).

 

 



CHIESA PARROCCHIALE DI BIZZUNO (LUGO - RA)

Nel 1984, su invito del Parroco della Chiesa Parrocchiale di Bizzuno, la ditta Casadio si è dedicata al restauro dell’ancona della B.V. Assunta in cielo, simbolo della parrocchia. L’ancona in scaglia e finti marmi aveva subito ingenti danni di guerra durante la sosta del fronte sul fiume Senio a causa di massicci bombardamenti da parte delle truppe alleate e per il crollo del campanile, minato dalle truppe tedesche. La cornice scheggiata è stata recuperata, la doratura rifatta, e l’immagine sacra è stata restaurata nella vernice, in parte caduta per la vetustà del quadro e per l’umidità.

 

 

CHIESA PARROCCHIALE DI S. LORENZO M. (FILETTO - RA)

Nel 1985 la ditta Casadio, su invito del Parroco della chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Filetto di Ravenna, ha lavorato al restauro dell’ancona della Madonna della suddetta Chiesa, in legno laccato, e altre parti in finto marmo, con filetti e ornamenti dorati. Il restauro ha interessato anche le quattro colonne sorgenti su base e reggenti una trabeazione con frontone spezzato e cartello centrale, ornato di intagli a volute, fiori, teste d’angelo. La datazione di queste opere dell’arte locale romagnola in stile baracco va collocata verso la fine del ‘600, per cui ha richiesto un intervento attento, specializzato ed esperto dei materiali e del metodo di lavoro dell’epoca.

 

 

CATTEDRALE DI FERRARA

Un importante intervento religioso ha riguardato, nel 1984, l’altare della Madonna e il Presbiterio, sito all’ingresso della nota Cattedrale di Ferrara capolavoro artistico della città, due portali, balaustre e una anta, realizzate in legno intagliato del fine ‘600 . La ditta Casadio ha lavorato alla doratura in oro zecchino lucido ed opaco con laccatura rosso porpora. Gli interventi di restauro e doratura hanno interessato anche busti di santi del ‘600 esposti a fianco dell’altare maggiore. Sono stati infine eseguiti interventi di restauro e doratura su candelieri, poltrone, lampadari, cornici per altari e altri interventi.

CATTEDRALE DI FERRARA

Ai lati dell'Altare Maggiore della Cattedrale di Ferrara, sono stati restaurati sei busti di Santi, capolavori artistici del fine '600 fatti in legno intagliato e dorato.

 

 

CHIESA DEL PARADISO (FAENZA - RA)

Nel 2000, su invito del Parroco della Chiesa Parrocchiale, la ditta Casadio si è dedicata al restauro della Beata Vergine del Paradiso, la cornice è stata recuperata, la doratura rifatta, ed è stato ripreso il colore a vernice.

 

 



DUOMO DI SOLAROLO (SOLAROLO - RA)

La ditta Casadio, su invito del Parroco della chiesa parrocchiale di Solarolo di Ravenna, ha lavorato al restauro del cero pasquale ‘800, doratura e lucidatura rifatta. Altro intervento di restauro è stato quello sulla statua lignea della Madonna del Rosario che ha richiesto interventi di laccatura e realizzazione alla base della statua del finto marmo. Infine intervento di restauro conservativo della corona, la doratura rifatta,  posta sopra alla croce.

 

 



CHIESA COLLEGIATA S. MICHELE ARCANGELO (BRISIGHELLA RA)

La ditta Casadio si è dedicata alla pulizia dei marmi e delle quattro colonne che formano l’ancona che risalgono al ‘700 e dorature di cornici e lettere.  Particolare cura è stata data al Crocifisso ligneo del ‘500 il quale ha richiesto intervento di restauro, laccatura e doratura. Sull’altar maggiore è stata effettuato la doratura della cornice e pulizia del dipinto a olio su tela con S. Michele Arcangelo del ‘600.

 

 



CHIESA S.G. BATTISTA IN RIOLO TERME (RA)

Nel 2001 la ditta Casadio, su invito del Parroco della chiesa parrocchiale di S.G. Battista di Riolo Terme, ha eseguito la bulinatura, in modo uniforme, sul fondo dorato dell’ancona lignea della Madonna del rosario (‘500) sulla quale sono rappresentati i relativi dipinti dei 15 mestieri. La ditta Casadio ha restaurato anche il tabernacolo ‘800 con interventi di doratura, la laccatura e finto marmo. Infine ha eseguito sul basamento ligneo la doratura a mecca e finto marmo verde.

 

 



CHIESA DI PIEVE CORLETO (RA)

La ditta Casadio ha restaurato il tabernacolo ‘800 a mecca.

 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi maggiori information o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la privacy policy.

Ho compreso ed accetto i cookies da questo sito:

EU Cookie Directive Module Information